Venerdì 22 marzo abbiamo partecipato ad un incontro con i volontari dell’unità cinofila da soccorso Argo91. Quest’ associazione è la parte veronese della Protezione Civile italiana, che ha l’obbiettivo di soccorrere le persone disperse, vittime di terremoti o valanghe.

I volontari ci hanno spiegato in cosa consiste il loro lavoro come unità cinofila ovvero quello di cercare le persone sfruttando l’olfatto dei loro cani. Durante la presentazione ci hanno fatto capire che una delle più grandi difficoltà nei casi di emergenza, in cui tante devono riuscire a lavorare in modo coordinato ed efficiente, facendoci mettere in cerchio e dandoci la semplice consegna di contare da trenta a uno, però ogni numero doveva essere detto da una persona diversa e non è stato per niente facile, solo dopo svariati tentativi abbiamo imparato ad ascoltare gli altri e a non essere precipitosi nel fare la propria parte.

In seguito ci hanno mostrato alcune immagini e video di loro interventi per farci rendere conto di cosa vuol dire cercare una persona tra le macerie di un palazzo di sette piani, sottolineando quanto siano indispensabili i cani e il loro fiuto. Il lavoro vero e proprio del cane è quello di individuare delle persone vive e segnalarle con l’abbaio ,indicando la vittima con il muso.

Dopo questo intervengono i pompieri e il cane con il rispettivo padrone possono continuare la ricerca in un’altra zona. Nella seconda ora a nostra disposizione abbiamo visto i cani in azione mentre facevano dei giochi che servono ad addestrarli. È stata un’esperienza per me molto interessante perché non conoscevo questo tipo di volontariato e penso che oltre che un ottimo modo per aiutare le persone sia perfetto per i cani che si divertono giocando con i propri padroni.

La cosa che più mi ha stupito, infatti,  è proprio il punto di vista del cane che non vede tutto questo come un lavoro o un obbligo ma anzi come un motivo di gioco e di divertimento. Un’altra cosa che mi ha stupito è la seconda possibilità che questa associazione dà a molti cani provenienti dal canile che anche se sono stati abbandonati o maltrattati dopo molta pazienza e amore possono diventare dei veri e propri eroi.

IMG 20190322 WA0004