Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

Dal g. 12 Marzo 2018 il nuovo laboratorio di lingue/informatico sarà prenotabile tramite Google Calendar.

Il link di accesso è questo: laboratorio di lingue/informatica

Il Dipartimento di lingue ha formulato un prontuario per la prenotazione e l'utilizzo del laboratorio: download

Il laboratorio di lingue/informatico è prenotabile solamente se non sono previste lezioni di lingua inglese.
Si ricorda di apporre la propria firma di presenza sul quadernone giallo in laboratorio di lingue.

Si fa presente che il personale scolastico addetto alla reception nell'atrio della scuola deve essere informato in anticipo su tutte le attività pomeridiane programmate in laboratorio di lingue.

Video Tutorial per la prenotazione del laboratorio

 

Seguono alcune indicazioni tecniche per inserire la prenotazione.

  • All'apertura del link, viene chiesto di fare il login con i codici della posta elettronica istituzionale.
  • Il calendario del laboratorio ha gli appuntamenti indicati in rosso.
  • Per aggiungere una prenotazione, cliccare sul pulsante rosso che si trova sulla destra in basso 
  • Compilare i campi contrassegnati nell'immagine qui sotto
 prenotaLabLn 1
  1. Inserire la classe e il nome del docente
  2. Selezionare la data
  3. Indicare l'ora d'inizio della lezione
  4. Indicare l'ora di fine della lezione
  5. Verificare che sia inserito nel calendario "Laboratorio di lingue" 
 prenotaLabLn 2
  • Cliccare sul pulsante SALE
  • Selezionare "Laboratorio di lingue" 
  • Cliccare il pulsante "Salva" 
Come da qualche anno è prassi sempre più frequente, agli studenti del nostro Liceo è data la possibilità di frequentare, interamente o in parte, il quarto anno di studio all’estero, in una scuola/nazione di loro elezione.
In questa pagina sono spiegate le modalità da seguire e le persone cui fare riferimento per  effettuare tale esperienza.
 

Indicazioni per lo svolgimento del'anno di studio all'estero - pdf

Patto di corresponsabilità - pdf

Reinserimento nella scuola italiana al termine del programma di studio all'estero - pdf

REINSERIMENTO NELLA SCUOLA ITALIANA AL
TERMINE DEL PROGRAMMA DI STUDIO ALL'ESTER

 

Figure di riferimento per l'attività:

  • coordinatore di classe
  • insegnante di inglese di classe
  • prof.ssa Silvia Palamara (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Gli alunni che hanno preso parte ai corsi extracurricolari di conversazione in lingua inglese (frequenza di almeno sei incontri) sono invitati a compilare un questionario online di gradimento.

Sabato 23 aprile ricordiamo un triplice anniversario: i 400 anni (dalla scomparsa) di tre grandi scrittori:

  • WILLIAM SHAKESPEARE (1546-1616; fra le mille possibilita' potreste andare a vedere: www.shakespearelives.org), 
  • MIGUEL DE CERVANTES (1547-1616, inventore di " Don Chisciotte ", anche perlui mille scelte, una un po' alternativa: www.accademiadellescienze.it/attivita/iniziative-culturali/Cervantes-Shakespeare) e
  • GARCILASO DE LA VEGA EL INCA (1539-1616, il primo vero storico della conquista del Nuovo Mondo narrata anche dalla parte dei nativi; su di lui potreste iniziare leggendo il romanzo di Laura Pariani " La spada e la luna", Sellerio, 1995).

Come li ricordiamo?

 

 

 

Nel mese di novembre 2013, presso il Liceo 'A. Messedaglia', la  Prof.ssa Sabrina Francesconi dell'Università di Trento ha tenuto un seminario in inglese sulla scrittrice canadese Alice Munro, vincitrice del Premio Nobel per la Letteratura 2013. 

 

Nel corso dell’anno scolastico 2009-2010 la classe III F del nostro liceo ha effettuato uno scambio culturale con una scuola svedese di Nässjö, Svezia.
Il contatto è stato trovato tramite l’associazione Intercultura che ha fornito alla Prof.ssa Palamara l’indirizzo della scuola svedese.
Dopo mesi di progettazione via e-mail da parte degli insegnanti coinvolti, i ragazzi svedesi ,accompagnati da due docenti di lingua inglese, sono finalmente arrivati a Verona a marzo e sono stati ospitati dalle famiglie degli alunni della classe III F. Hanno preso parte alla vita della scuola partecipando alle lezioni, alle attività e alle uscite didattiche per loro programmate .
Le attività svolte durante la settimana di permanenza del gruppo svedese sono state le seguenti:
• Visita guidata in lingua inglese a Verona Romana e Verona Scaligera ad opera degli alunni della III F.
• Laboratorio di fisica in inglese.
• Partita di calcio maschile e femminile Italia-Svezia.
• Drammatizzazione di ballate inglesi studiate durante l’anno scolastico da parte degli alunni della classe III F.
• Visita guidata in lingua inglese dei principali paesi del Lago di Garda, ad opera degli alunni della classe III F.
• Visita di un giorno a Venezia.
• Inserimento degli alunni svedesi nelle classi terze del nostro liceo per assistere alle lezioni di alcune discipline curricolari.
• Partecipazione degli alunni svedesi ad una giornata di “autogestione” degli alunni del Messedaglia.
• Festa di saluto.
Sia i ragazzi svedesi che le loro insegnanti hanno molto apprezzato la nostra scuola ed il livello di preparazione che essa offre ai nostri studenti.
 
Nel mese di maggio 2010 si è effettuata la seconda fase dello scambio che ha visto i nostri alunni , accompagnati  dal Prof. Bellone e dalla Prof.ssa Palamara, frequentare alcune lezioni di inglese, spagnolo e fisica presso la  Norråsaskolan di Nässjö e partecipare alle attività per loro organizzate dagli alunni e dalle colleghe svedesi, e precisamente:
• drammatizzazione di storie dell’autrice svedese Astrid Lindberg,
• presentazione delle principali festività svedesi ad opera degli alunni della scuola svedese,
• giochi in palestra e all’interno della scuola
• lezione di zumba dance
• i ragazzi italiani hanno seguito alcune lezioni curriculari di inglese, spagnolo, tedesco o francese, fisica e scienze con i loro compagni svedesi
Gli alunni della classe III F hanno inoltre partecipato ad uscite programmate dalla scuola ospitante quali:
• visita alla vicina città di Jönköping e alla sua università;
• attività ludiche di collaborazione in un parco divertimenti al chiuso;
• visita ad un villaggio medievale e alla cittadina di Gränna sul lago Vättern con trasferimento in ferry boat  e visita in carrozza trainata da cavalli all’isola situata al centro del lago;
• visita alla scuola superiore Brinell in Nässjö ;
• breve visita di Stoccolma .
Gli alunni della classe 3 F hanno dimostrato entusiasmo ed interesse e sono stati molto soddisfatti dell’esperienza che ha permesso loro di conoscere luoghi, persone ed usanze diverse dalle proprie e di utilizzare la lingua inglese come mezzo di comunicazione in situazioni quotidiane. Si sono,inoltre, dichiarati generalmente soddisfatti dell’accoglienza ricevuta da parte delle famiglie svedesi.
Il bilancio globale dell’esperienza è pertanto decisamente positivo soprattutto dal punto di vista della crescita personale dei ragazzi che hanno potuto mettersi in gioco nelle relazioni interpersonali imparando a conoscere e ad apprezzare stili di vita ed una cultura diversa dalla propria. Hanno avuto l’opportunità di conoscere un sistema scolastico diverso dal proprio ed apprezzare il livello di preparazione che il nostro liceo fornisce loro.
L’esperienza si è rivelata inoltre molto positiva anche dal punto di vista linguistico.in quanto l’unico veicolo di comunicazione sia tra gli alunni che tra i docenti è stata la lingua inglese e questo ha permesso ai nostri alunni di acquisire maggiore sicurezza nell’uso della stessa e di utilizzare un lessico quotidiano che spesso non si utilizza a scuola.
Ci auguriamo pertanto di poter ripetere l’esperienza in un prossimo futuro.
Prof.ssa Silvia Palamara

Nel corso dell’anno scolastico 2009-2010 la classe III F del nostro liceo ha effettuato uno scambio culturale con una scuola svedese di Nässjö, Svezia. Il contatto è stato trovato tramite l’associazione Intercultura che ha fornito alla Prof.ssa Palamara l’indirizzo della scuola svedese.