Credito Formativo.

Apri il PDF

VERONA


Circ. n. 503/19/P Verona, 05/04/2019

AGLI STUDENTI DEL TRIENNIO

OGGETTO: Credito Formativo.

In virtù del D.Lgs. 13 aprile 2017, n. 62, art. 151, il credito scolastico per gli a-
lunni del secondo biennio e dell’ultimo anno delle scuole secondarie di secondo
grado non tiene più conto dei c.d. crediti formativi. Tali attività, se documentate,
possono comunque essere inserite nel fascicolo dell’alunno a disposizione della
commissione d’esame.
Pertanto, gli studenti del triennio che nel corso dell’anno hanno partecipato ad at-
tività esterne (escluse quelle per l’Alternanza Scuola Lavoro) e che intendano
produrne la documentazione dovranno presentare tale documentazione o auto-
certificazione ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 445/2000 ENTRO E NON OLTRE IL
15/05/2019 presso l’Ufficio Didattica.


IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Prof.ssa Anna Capasso)


Agli alunni del triennio Via Bertoni
Librone Via dello Zappatore
Atti Portineria 1° piano

1
Art. 15: 1. In sede di scrutinio finale il consiglio di classe attribuisce il punteggio per il credito scolastico maturato
nel secondo biennio e nell ultimo anno fino ad un massimo di quaranta punti, di cui dodici per il terzo anno, tredici per il
quarto anno e quindici per il quinto anno. […] 2. Con la tabella di cui all allegato A del presente decreto è stabilita la corri-
spondenza tra la media dei voti conseguiti dalle studentesse e dagli studenti negli scrutini finali per ciascun anno di corso
e la fascia di attribuzione del credito scolastico. […]