Concorso "sono stato io"

Apri il PDF

LICEO SCIENTIFICO STATALE A. MESSEDAGLIA VERONA
Circ. n. 288/18/P Verona, 4/12/2017

Ai docenti
Alle classi
Oggetto: CONCORSO SONO STATO IO”
Se fossi (lo) STATO io, per primo, ogni giorno cosa farei per preservare da atti vandalici il mezzo
di trasporto che mi conduce a scuola?
E se fossimo STATO noi, tutti quanti noi, cosa faremmo per tutelare, come è giusto che sia, la
cosa pubblica?
Il concorso intende focalizzare l’attenzione sulla necessità di risvegliare l’impegno civile delle comunità
e di promuovere e sviluppare una nuova cultura sull’utilizzo della cosa pubblica, in particolare dei beni
che fanno parte del sistema dei trasporti pubblici.
Andando in giro per le nostre città la cosa che maggiormente colpisce è, molto spesso, lo stato di degrado degli spazi, dei luoghi e dei mezzi
pubblici dovuto non tanto alla vetustà quanto ad azioni ed atti di maltrattamento e/o vandalismo. La cronaca, purtroppo, ci porta ad essere
sempre più abituati alla routine del vandalismo e della violenza contro cui è necessario generare una nuova cultura del rispetto, della
sicurezza, della legalità, del senso civico, di una politica di tutti e per tutti. I mezzi di trasporto, le stazioni, le autostazioni sono un bene
comune e ciascuno di noi, quotidianamente può e deve riconoscerne il valore, deve rispettare ogni persona che ogni giorno vi lavora e ogni
bene strumentale, tutti tasselli fondamentali e utili ad offrire un servizio pubblico di qualità in termini di efficienza e di sicurezza per la
collettività.
Biglietti non pagati, liti con gli addetti al controllo dei titoli di viaggio, aggressioni agli autisti, passeggeri impauriti, pensiline distrutte,
autobus, metro e treni devastati, incuria, maleducazione, violenze d’ogni genere, sono solo alcune delle criticità che la FIT-CISL da tempo
denuncia a gran voce e che vuole contribuire a prevenire, promuovendo un cambiamento culturale, che non può non partire dalle giovani
generazioni.
Per quanto attiene ai trasporti pubblici, la maggior parte dei cittadini attribuisce lo stato di degrado in cui versano i mezzi pubblici alle
aziende che gestiscono i servizi e alla politica: troppo comodo!
Tutti gli spazi, i beni e i mezzi pubblici sono patrimonio di tutti e per questo vanno utilizzati da ciascun cittadino con la medesima cura e
attenzione con cui si utilizzano i beni personali.

ELABORATI: Gli elaborati dovranno attenersi alle seguenti specifiche: fumetto; spot audio-video
ISCRIZIONE: entro e non oltre le ore 13.00 del 30 marzo 2018,
PREMI: Il 1° classificato sarà invitato e premiato in occasione di un evento che si terrà a Roma il 24
maggio 2018 con un tablet e un buono libri pari a € 500,00; Il 2° classificato riceverà un buono libri
pari del valore di € 350,00; Il 3° classificato riceverà un buono libri pari del valore di € 250,00;
Le migliori produzioni di ciascuna sezione (fumetto o spot audio-video), si aggiudicheranno una
bicicletta mountain bike, offerta dalla Segreteria Regionale Fit-Cisl della regione di provenienza dei
vincitori.
INFORMAZIONI: (www.sonostatoio.com )

La referente del progetto IL DIRIGENTE SCOLASTICO
(Prof.ssa Giovanna Ferrarese) (Prof.ssa Anna Capasso)


Alle classi via Bertoni via dello Zappatore
Librone ”
Atti Portineria 1° piano